Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Foto’ Category

Concorso fotografico

Ho mandato 3 foto dei gatti al concorso di FocusAmici a quattro zampe“, e stasera ho tristemente realizzato che la tipologia di voto permette alle persone di votare più volte la stessa foto. Così è successo che i primi in classifica ci siano finiti votandosi ad oltranza tra di loro (c’è solo il limite di dare un voto al giorno).

E’ abbastanza palese che io non abbia alcuna possibilità di arrivare nemmeno lontanamente tra i i primi 200… Poco male, eh, non è che mirassi ai premi… solo che alcune foto verranno pubblicate su Focus e vedere una mia foto pubblicata mi avrebbe fatto davvero piacere. Che poi anche lì, non è che reputi che le mie foto son le più belle, anzi… quello che mi da fastidio è che le foto che hanno scalato la classifica non sono niente di che. Spesso sono banali come soggetto, quando va male sono anche mosse, sfocate e sovraesposte. Insomma, se mi passassero avanti per merito li voterei anche io e sarei contenta, ma così ti viene proprio la rabbia.

Pazienza. Se volete vedere le mie foto in concorso le trovate qui:
Orione, Ribes e i suoi Occhi azzurri.

Non chiedo di votare, bisogna registrarsi al sito e non ne vale troppo la pena. Però magari mi dite in privata sede che le mie foto sono più belle di quelle dei puzzoni delle prime posizioni q:

Annunci

Read Full Post »

Ultimamente è peggio del solito -__-
Scrivo poco sul blog perché ormai ho poco tempo per fare qualsiasi cosa.

Loki sta bene, è in fase di gioco casinista e mordicchia tutto, compreso il mio naso di notte mentre dormo… non è piacevole, anche perché poi ci metto una vita a riprendere sonno e a dormire fino al morso successivo -_-
Ma lo adoro, è tenerissimo, furbo e vivace. Adora Ribes e non lo molla un secondo e Ribes l’ha preso in simpatia…. come si dice, tra matti ci si intende q:

La salute è migliorata, anche se pare che la mia allergia abbia deciso di incarognirsi. L’altro giorno sono dovuta andare a fare una visita d’urgenza, nonostante l’antistaminico avevo rinite, congiuntivite, eczema ed eritema solare -______-
E nonostante tutte queste manifestazioni (che hanno del paranormale su una persona sola) l’allergologo ha deciso che dovevo rifare il test dell’IgE, che sai mai NON fosse allergia -___-
E gli esami che ho fatto in passato che mi davano l’IgE altissimo? E tutte le manifestazioni tipicamente allergiche come eczema ed eritema?
Mah.
E’ stato come se mi avessero detto “Facciamo l’esame del sangue per vedere se sei davvero una femmina”, mi son quasi sentita offesa -_-

Comunque stamattina ho fatto il prelievo, non sono svenuta e non ho pianto, ma ho il braccio completamente incricchiato e mi fa malissimo… almeno è un pensiero tolto, è una consolazione magra ma è già qualcosa.

Quando avrò i risultati (dovrebbero essere pronti tra un paio di giorni) dovrò ricontattare l’allergologo e rifare i test cutanei, non sapete che gioia :/
Sempre se non viene fuori che anche l’allergia è psicosomatica q:

E poi finalmente spero di poter tornare a fare una vita meno incasinata di questa; e mi auguro che il tempo si decida a farci vedere almeno un po’ di sole, altrimenti esco di melone più di come lo sono adesso q:

Ieri ho approfittato del tempo mesto per fare qualche prova fotografica con Danilo. In questi giorni pensavo a Paola e al fatto che ci tenga molto a scattare tante foto perché sono ricordi, e ho realizzato che io di foto con Danilo quasi non ne ho. E mi è dispiaciuto molto ):
Così ci siamo armati di cavalletto, macchina fotografica e buona volonta è siamo andati prima in spiaggia e poi in pineta. Devo ancora risistemare le foto (che sono tante) e poi le metterò su Flickr, intanto vi omaggio di questo pentafoglio che ho trovato in pineta, sperando che porti a tutti tanta fortuna!

Tanta fortuna!

Read Full Post »

Loki

Alla fine gli abbiamo dato un nome. Al micetto trovatello, dico. Lo abbiamo chiamato Loki, come la divinità nordica ^_^
E mi sono anche decisa a fargli una foto, prima era ridotto troppo male e non me la sentivo… è una settimana esatta che si trova con noi, sta molto meglio, ma non è ancora guarito del tutto, anzi.

Lo dobbiamo ancora nutrire forzatamente con un minibiberon e il latte in polvere per micetti, ha ancora le ulcere in bocca e da solo non mangia perché sente dolore.
Si fa delle grandi nanne, e quando ha bisogno di fare i bisognini ci chiama miagolando forte, lo facciamo uscire dal trasportino e lui si dirige sparato alla lettiera, quando ha finito, ritorna a razzo tra le sciarpe di lana del trasportino e si rimette a dormire. E’ un amore.

Questo è Loki in tutta la sua maestosità:

Loki

Read Full Post »

Morte di un mito

Ve lo ricordate Flat Eric?

Death of a star - Morte di un mito

Per i nostalgici, qui trovate tutti i video che lo riguardano ^_^

Read Full Post »

Rosa

Un’altra delle foto scattate ieri in giardino:

Rosa

Si vede meglio grande sull’account di Flickr.

Oggi mia madre ha portato Bau a correre sul lungofiume… non che a casa corra poco, anzi è sempre in movimento, solo che a lui piace andare a spasso in posti nuovi.
Solo che quando l’ha lasciato libero quel folle s’è buttato a bagno nel fiume e s’è fatto una bella nuotata, poi si è asciugato cercando di prendere le rondini al volo, e quando è tornato a casa era così felice che dalla gioia si è messo a correre come un razzo per tutto il giardino. Diciamo pure che quel cane ha energia da vendere! ^__^

Read Full Post »

Foto

Oggi ho avuto qualche minuto per scattare delle foto, tutto è iniziato con Orione che mi aiutava a piegare i sacchetti di plastica… più o meno…

Orione sacchetto

Poi Kasumi, terrorizzatissima dalla presenza del cane:

Kasumi fifona

Il quale cane, Bau, a tutto pensava fuorché ad andare ad infastirire Kasumi:

Bau

Poi già che ero fuori e la luce era buona ho fatto qualche foto ai fiori del giardino:

Fiore

Fiore viola

Ne ho fatte anche altre, ma non le ho ancora sistemate e caricate su Flickr, alla prima occasione rimedierò ^_^’

Read Full Post »

Bau

In questi giorni sono stata completamente assente dal blog, un po’ per i problemi di salute, un po’ per impegni vari. Tra una cosa e l’altra però non ho scritto la storia di Bau.

Bau è questo bel cagnolotto di 3 anni:

Bau

Da due anni vive al canile perché i suoi precedenti proprietari sono partiti per le vacanze lasciandolo da solo a casa (belle carogne), il cane è riuscito a scappare e stremato ha raggiunto il centro del paese. Lo hanno trovato svenuto in piazza, povero amore.

I signori che lo hanno trovato hanno trovato a portarlo a casa, ma avendo già altri cani non sono riusciti a farlo accettare al resto del branco. Lo honno tenuto per 8 mesi in una pensione per animali, a spese loro, nella speranza di trovare qualcuno a cui affidarlo, e poi l’hanno trasferito in un canile dove potevano prendersi cura di lui come volontari. Sono ormai due anni che Bau vive al canile.

E’ un cane dolcissimo, intelligente, estremamente vivace ed ubbidiente. Non ho resistito, quando sono venuta a sapere della sua storia non ho potuto non desiderare di portarlo a casa, di dargli l’affetto di una famiglia e la possibilità di poter scatenare tutta la sue energia correndo libero in giardino.

Ma devo fare i conti coi gatti, che non hanno un carattere facile: abbiamo fatto un primo incontro mercoledì scorso, e abbiamo valutato soprattutto la reazione di Bau nei confronti dei gatti (se avesse manifestato aggressività avremmo dovuto subito rinunciare), ma lui si è comportato benissimo. Abbiamo ripetuto la cosa sabato, però la permanenza di Bau è stata più lunga (una mezzaa giornata) e purtroppo Ribes e Orione gli hanno corso dietro per metterlo in fuga.

Domani faremo un altra prova. Non appena i gatti smetteranno di manifestare aggressività nei suoi confronti, Bau si fermerà da noi. Ho sentito un po’ di pareri in giro. E’ normale che i gatti cerchino di “difendere” il proprio territorio da un “invasore” però col tempo dovrebbero abituarsi alla presenza del cane. Ci sono degli accorgimenti da tenere, tipo non intromettersi nelle loro “baruffe”, soffi, schiena inarcata e ringhi sono normali, non va bene che si tocchino, ma in tal caso basta gettare un po’ d’acqua perché si separino. Devono studiarsi e capire il rispettivo ruolo, a quel punto possono passare ad ignorarsi. L’amicizia verrà solo con moooolto tempo di convivenza.

Che dire, adesso siamo impegnatissimi a preparare il giardino all’arrivo di Bau, e speriamo che sia prestissimo ^_^

Read Full Post »

Older Posts »